Maestri e Direttori

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è con-pippo-marra-il-mio-primo-direttore.-qui-con-il-fisico-e-dissidente-russo-andrej-sacharov.-il-nobel-per-la-pace-di-cui-per-anni-fummo-voce.-3.jpg

Con Pippo Marra, il mio primo indimenticabile direttore in ADN Kronos. Qui con il fisico e dissidente Russo, Andrej Sacharov, il nobel per la pace di cui per anni fummo voce. Gli atri due da sinistra sono Mauro Mazza e Paolo Bagnasco.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 942f64f6-8afe-459d-8589-b4bd9257bb18-5.jpg

Giorgio Tosatti, amico fraterno, maestro, compagno di lavoro e d’avventure.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 97589f36-a032-46f8-9a22-6dc1311e010b-5.jpg

Con Indro Montanelli, maestro impareggiabile, la sera in cui gli consegnai la prima copia de “La Voce”.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è f5522923-14af-4493-a869-326e213c4ed8-3.jpg

Carlo Bassi, primo a sinistra, il mio primo capo agli esteri all’ADN Kronos. Con noi Laura Boldrini e Livio Vanghetti.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 1e0d33b0-e3b9-42d3-b6db-1deb99b039f7-1.jpg

Con Gianni Perrelli, in partenza per Asmara (Eritrea), era il 2016. A lui devo il mio esordio in assoluto sull’Europeo con un reportage dallo Sri Lanka.